Storia

staitiStaiti di origini incerte, questa bomboniera urbanistico-architettonica si suppone essere nato intorno al 1500 come luogo d'avvistamento facente parte del feudo di Brancaleone allora retto da Geronimo Ruffo. Assunse l'odierna denominazione allorchè fu acquistato dalla famiglia Staiti (nome tutt'oggi molto diffuso specialmente nel Messinese) che lo fortificò e lo cedette poi ai Principi Carafa di Roccella Jonica che lo tennero presumibilmente fino al 1806 ( epoca dell'eversione della feudalità).

Fotogallery

   moscatello Crediti: Alessandra Moscatello

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Comune di Staiti

Codice Fiscale 81000850800

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.15 secondi
Powered by Asmenet Calabria